NEWS

Zafferano partner tecnico di Vini da Terre Estreme, partecipa all’introduzione di un “bicchiere intelligente”

Zafferano partner tecnico di Vini da Terre Estreme, partecipa all’introduzione di un “bicchiere intelligente”

21 novembre 2017

Sono 1.500 i calici "Esperienze" che Zafferano ha messo a disposizione delle degustazioni della quinta edizione di “Vini da Terre Estreme”, l’evento che si è svolto il 19 e 20 novembre a Villa Braida, esempio tipico di architettura veneta dell’800 a Mogliano Veneto, a pochi chilometri da Venezia. Più di 320 etichette eroiche, oltre 60 le cantine italiane provenienti dalle zone più impervie, dai terrazzamenti, dalle piccole isole e dalle montagne, cantine “eroiche” che, grazie alla tenacia di alcuni piccoli-grandi vignaioli sono in grado di regalare vini straordinari, spesso con produzioni di poche migliaia di bottiglie.
Vini da Terre Estreme” è ormai appuntamento fisso per gli appassionati, per gli enogastronauti e i professionisti del settore con un programma di workshop con tavoli di degustazione libera, masterclass di degustazioni guidate sui vini eroici e i relativi territori di provenienza.
Novità di questa edizione l’introduzione di un bicchiere “intelligente”, una soluzione unica in grado di creare una reazione coinvolgente e interattiva fra produttore e ospite, un filo diretto tra esperienza fisica e digitale. Ogni espositore era dotato di un sistema per generare scambio di informazioni tra il bicchiere “intelligente”, fornito all’ingresso, e la piattaforma Internet. Per l’espositore e il degustatore un grande vantaggio, nessuna foto da fare, nessun appunto da registrare e traccia delle degustazioni. Per il visitatore-degustatore l’opportunità di ricevere via email il promemoria dei vini degustati e le loro schede tecniche. Semplice, veloce, divertente, in un unico “touch”.